Per favorire l’inquadramento lavorativo relativo all’esercizio dell’Attività e definire la figura dell’Operatore delle Discipline BioNaturali (d'ora in poi Operatore delle D.B.N. oppure Operatore), il CSEN, avvalendosi dei Consulenti FiscoCsen, ha inteso stilare un prontuario di risposte alle più comuni domande sull’argomento.

Siamo certi che questo prontuario potrà essere utile alle realtà Associative nonché agli Operatori che si apprestano ad iniziare l’attività, nella certezza che c’è ancora molto su cui riflettere e molte sono le zone d’ombra che meriterebbero una valutazione legislativa forte.

Scarica il documento

Il 29 Giugno scorso, a seguito del tavolo ristretto con il Dott. Novarino, responsabile del Centro Studi del Forum Terzo Settore, organizzato dal Comitato Regionale CSEN Emilia Romagna abbiamo avuto l'opportunità di intervistare il Presidente Regionale, Dott.ssa Francesca Formuso. Ecco, a caldo, le sue prime impressioni.

Quando si parla di "democraticità" all'interno dell'Ente associativo va da sé che la prima "spia" di allarme per gli accertatori scatta analizzando i processi di comunicazione "interna" ed "esterna" del sodalizio. Queste riflessioni del Dott. Andrea Carovigno iniziano a svelarci interessanti orizzonti per una sana gestione associativa.